Browse Category by Trading online
Consigli, Trading online

Come si investe in azioni con il trading online?

Quando si procede con l’acquisto delle azioni l’investimento può risultare vantaggioso principalmente nell’ipotesi che nel futuro il prezzo salga di valore nell’instante in cui si sono acquistate.

Dunque lo scopo di chi compra azioni è quello di attendere che aumenti sia il valore dell’azienda che il prezzo di scambio delle azioni sulle piazze.

L’azionista vendendo otterrebbe la cosiddetta plusvalenza che altro non è che la differenza tra il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita.

Quando si ha a che fare con il mercato azionario generalmente si parla di investimenti a lungo termine, ma non a tutti va di aspettare che le azioni aumentino molto di valore.

Non a caso si è diffuso il sistema Intraday, ossia si tratta di investimenti che si concludono all’interno della stessa giornata e se ne possono effettuare anche più di uno al giorno.
In questo modo gli investitori traggono guadagno dai minimi movimenti sempre verso l’alto del prezzo delle azioni. Non devono aspettare i forti rialzi come avviene nell’investimento tradizionale.

Oggi sono in molti a effettuare questo tipo di investimento. È un’attività dove l’analisi fondamentale non influisce molto per il fatto che essendo variazioni molto basse seguono logiche differenti in confronto a quelle che influiscono il prezzo delle azioni sul lungo periodo.

Per ottenere il massimo dalle azioni è bene diversificare il portafoglio, ovvero aprendo posizioni sia a lungo termine che a breve termine. Inoltre visto che il mercato azionario è particolarmente volatile è ancora più importante che l’investitore differenzi il proprio investimento.

Abbiamo parlato fino adesso dell’investimento azionario tradizionale, ma oggi sono molte le persone che decidono di investire tramite il trading CFD su azioni. A differenza di quello precedente qui si specula sull’andamento sia in rialzo che in ribasso del prezzo dell’azione.

Quindi non si guadagna solamente se il prezzo sale.

In specifico il trader può decidere di comprare se pensa che il valore del prezzo aumenti e al contrario può decidere di vendere se pensa che il valore del prezzo diminuisce.

Questo sistema è molto vantaggioso sotto molti punti di vista, come ad esempio il prezzo di gestione è molto più basso in confronto al metodo tradizionale. In particolare si ha a che fare con lo spread.
Inoltre i CFD sono prodotti con leva finanziaria e questo comporta che i trader possono investire solo una piccola percentuale del proprio capitale sulla somma prevista per l’apertura del trade.

Voi vi starete chiedendo ma questo com’è possibile?

È possibile perché il resto dei soldi lo versa il broker, che vi fa da intermediario con il mercato finanziario, e che si tutela inserendo il margine e trae guadagno dallo spread. Queste sono le spese principali che il trader deve calcolare per ogni operazione.

Esistono differenti tipi di azioni come ad esempio le azioni ordinarie che danno il diritto agli azionisti di votare. Il potere decisionale varia in base alle azioni possedute. Inoltre gli azionisti hanno accesso ai dividendi.

Poi ci sono le azioni senza il diritto di voto che possono essere presenti in un’azienda ma non devono oltrepassare la metà del capitale sociale, e le azioni di risparmio, ovvero si tratta di azioni che appartengono solo a società che sono quotate in mercati regolamentati. Gli azionisti in questo caso, in confronto ai possessori di azioni ordinarie, hanno diritto a molti più dividenti, ma non hanno diritto di voto.

Nel 2014 è stata introdotta una nuova categoria di azioni, stiamo parlando di azioni a voto plurimo dove in specifiche situazioni possono essere messi insieme fino a 3 voti piuttosto che 1.

Infine ci sono le azioni ai prestatori di lavoro, queste vengono consegnate ai dipendenti della società anche se non hanno effettuato nessun tipo di acquisto.

Ma in Italia questo è un sistema poco utilizzato e non interessa a chi ha intenzione di investire nel mercato azionario.

Per maggiori informazioni sul trading su azioni potrebbe interessarti un articolo che spiega come invesitre in azioni Amazon, le più negoziate del momento, al seguente link: http://www.g40.it/scopriamo-perche-investire-nelle-azioni-amazon/

Trading online

Le caratteristiche del Forex

Chiariamo subito che quando parliamo di tasso forex facciamo riferimento al tasso che una valuta ha nei confronti di un’altra; indicheremo con ASK il prezzo di vendita, e con BID il prezzo di acquisto. La differenza tra ASK e BID è definita Spread.

Il forex è un mercato senza sede fissa, over the counter, OTC, in cui tutti i trader, principianti e non, da qualsiasi parte del mondo, possono accedere, attraverso una speculazione sulla fluttuazione dei tassi di cambio sulle valute, 24 ore al dì, 5 giorni su 7. Continue Reading

Trading online

Guadagnare online con le opzioni binarie

Esiste un modo semplice e sbrigativo per fare soldi in maniera redditizia da casa.

I risultati ottimi da subito visibili. Ci sono più testimonianze in merito!

Stiamo parlando delle opzioni binarie, il nuovo business del momento, con cui investire, mediante una previsione su un asset, valute, indici, materie prime, azioni.

Parliamo di opzioni binarie in quanto abbiamo una duplice possibilità di investimento: se prevediamo che il prezzo dell’asset scelto salirà, opereremo acquistando delle opzioni binarie call, se viceversa prevediamo l’esatto opposto dovremo acquistare opzioni binarie put. Sarai proprio tu a dover scegliere ogni volta quanto investire e la scadenza entro la quale l’opzione dovrà terminare. Continue Reading